A chi affidarsi per un serio consulto di cartomanzia

Nel 1786, la quattordicenne Marie Anne Lenormand scappò dalla scuola del convento in cui era cresciuta. Lenormand partì da sola per Parigi, dove imparò l’arte della cartomanzia usando un mazzo di carte. Ha lavorato per 40 anni come cartomante e indovina, consigliando Joséphine de Beauharnais (la moglie di Napoleone), Robespierre, Marat e altre figure importanti sul loro destino.

Trent’anni dopo, quando Lenormand aveva 44 anni, incontrò una giovane, Lady Shelley, una mondana, aristocratica e amica del duca di Wellington. Le due si incontrarono nel lussuoso boudoir di Lenormand, ma, come racconta Shelley, fu presto attratta dal gabinetto d’étude di Lenormand per leggere le carte. Lenormand le chiese la data di nascita, poi la prima lettera del suo nome, la prima lettera del suo luogo di nascita, e poi il suo animale preferito, il colore e il numero. “Dopo circa un quarto d’ora, durante cui aveva sistemato tutte le carte in ordine sul tavolo, ha fatto un esame della mia testa”, ha scritto Shelley. “All’improvviso iniziò, in una sorta di prosa misurata, con grande rapidità e articolazione distinta, a descrivere il mio carattere e la vita passata, in cui era così precisa e cosìbrava , anche nei minimi dettagli, che rimasi affascinato dal modo in cui aveva scoperto tutto ciò che sapeva. ”

Ciò che ha reso Lenormand ricca nella Francia del diciottesimo secolo – e ciò che ha reso la predizione della fortuna e i giochi d’azzardo i pilastri della società umana per più di sei millenni – è che a volte la possibilità proposta dall’indovina è, in effetti, perfettamente azzeccata. A volte accade ciò che è previsto; a volte il nostro biglietto della lotteria è il vincitore; a volte battiamo le probabilità. I giochi d’azzardo puntano verso il valore corretto quel tanto che basta per tenerci incuriositi. In tal modo, hanno agito come strumenti sociali e politici che giocano su alcune delle nostre più grandi aspirazioni: che coglieremo una “grande occasione” o che i poveri possano diventare improvvisamente ricchi. “L’abilità”, disse Napoleone, “è di scarsa importanza senza opportunità”.

Cartomanzia, a chi affidarsi

Se anche tu sei interessato a un consulto di cartomanzia, rivolgiti ai Cartomanti della Verità: troverai i professionisti più preparati pronti a soddisfare ogni tua esigenza.